Benvenuti

Da oltre 60 anni pianoforti Doc

I nostri pianoforti

pianoforti kawai

I nostri pianoforti sono, senza dubbio, strumenti DOC.

Curati attentamente nei minimi particolari, pronti alla vendita solo dopo aver superato tutte le fasi di controllo allo scopo di raggiungere quelle caratteristiche richieste dai più esigenti pianisti, quali:


  • bellezza timbrica
  • omogeneità della tastiera
  • pienezza e corposità delle note gravi
  • brillantezza delle note acute
  • ricchezza di armonici messi in risalto da sapienti accordature e ricercate intonazioni.

Offriamo ai nostri eventuali clienti la possibilità di provare i nostri pianoforti, per saggiarne la velocità ed il peso della tastiera, la timbrica, la registrazione ed i colori del suono, nonché le differenze fra i prestigiosi marchi che trattiamo in esclusiva: Kawai, Shigeru Kawai, Petrof, Schimmel, Seiler ed altri, che esprimono al meglio un ottimo rapporto qualità-prezzo, per i musicisti più esigenti ed anche per i principianti che, attraverso questa meravigliosa scatola magica, potranno accrescere il loro amore per la musica.

Offriamo, infine, l'opportunità di acquistare strumenti usati originali ed in perfetto stato d'uso ad un prezzo sicuramente interessante.

 steinbach shigeru kawai

Chi Siamo

La Ditta Talamo Pianoforti, concessionaria esclusiva per la Sicilia dei Pianoforti Shigeru Kawai, fu fondata nel 1946 da Lorenzo Talamo, che, dotato di una innata musicalità, fu un raffinato autodidatta che riversò sul pianoforte il suo amore per la musica.

La costante ed esigente ricerca del suo strumento ideale indusse Lorenzo Talamo, dotato anche di uno spiccato acume imprenditoriale, ad intraprendere questa specifica attività commerciale.

Con il passare degli anni e con lungimiranza coinvolse in questa sua passione anche i propri figli che divennero validi supporti per il progressivo e graduale sviluppo dell'azienda.

A coronamento dell'impegno profuso, nel 1997 è stato assegnato alla AIARPTalamo Pianoforti il prestigioso riconoscimento rilasciato dalla DISMA (Associazione Distributori Strumenti Musicali): "Premio fedeltà professionale Una vita per lo strumento musicale".

Socio pluriennale dell'AIARP, Associazione Italiana Accordatori Riparatori Pianoforti, ha ottenuto inoltre numerosi riconoscimenti:

  • Kawai 07-04-2005
  • UILDM Partinico
  • Seiler
  • SolidSpruce
  • Ethos

Piano Philosophy

Piano-Philosophy, ovvero: tutti i pianisti hanno diritto ad uno strumento che risponda alle loro esigenze espressive.

Così come un abito sartoriale, anche un pianoforte è "cucito addosso" al musicista... e noi questo lo facciamo da oltre 60 anni.

La personalizzazione di uno strumento complesso come il pianoforte, costruito con oltre 4000 parti che devono muoversi tutte in sincrono, ognuna per la propria funzione, che poi interagiscono con il musicista e con l'ambiente in cui lo strumento è stato posizionato, è un lavoro molto particolare che richiede precisione, dedizione, attenzione, ma, soprattutto, passione.

Accordatura e intonazione

I materiali con cui è costruito il pianoforte, legno e metallo, risentono delle variazioni climatiche ed ambientali: umidità, caldo, freddo, possono determinare l'allungamento o il restringimento delle corde, dilatazioni e contrazioni del somiere e, soprattutto, della tavola armonica. Inoltre i feltri possono col tempo deformarsi e non restituire, dunque, un suono pieno ed uniforme.

L'operazione dovrebbe, di massima, essere dunque effettuata almeno due volte l'anno, cioè al cambiamento delle stagioni, che richiedono ora l'accensione del riscaldamento, ora dei condizionatori.

Di certo il discorso non vale per una sala da concerto o di registrazione, dove lo strumento viene controllato fra un'esibizione e l'altra o fra una sessione di registrazione e l'altra.

Regolazione della meccanica

Oltre all'accordatura e all'intonazione, è anche molto importante la regolazione della meccanica, operazione anch'essa molto delicata che prevede l'utilizzo di strumenti e attrezzi che consentono al maestro accordatore di verificare il corretto funzionamento dei cavalletti, l'allineamento dei tasti, la scorrevolezza dei perni, il corretto ritorno degli smorzatori, e l'eliminazione di eventuali fastidiosi "rumori di meccanismo", ...

È un universo di rapporti fra parti e funzioni che consente, poi, al pianista di esprimere la sua arte... Tutti i pianisti hanno diritto ad uno strumento che risponda alle loro esigenze espressive, per un professionista ciò è importante poiché con la sua esperienza sa cosa vuole e come ottenerlo e lo strumento deve supportarlo... per coloro i quali invece fanno musica per diletto, che piacere ci sarebbe a suonare uno strumento senza personalità?

Per il bambino che si avvicina per la prima volta a questa meravigliosa scatola magica è importantissimo il primo contatto, come in tutte le cose, del resto: se il primo contatto è sgradevole, il bambino scappa e cerca altrove un tramite per esprimere le proprie emozioni...


Dubbi, domande? Contattaci o vienici a trovare!


Sede Unica
Talamo Pianoforti
Via G. Pipitone Federico 80/B
90144 Palermo
Tel e Fax: +39 091 346 802 Cell: +39 335 710 25 78
Email
talamopianoforti@gmail.com
La nostra pagina Facebook